Presentazione

Photo de groupe du choeur de Nice dans la salle de l'opéra

PHOTO : © Dominique Jaussein

 

Diretto dal 1997 dal M° Giulio Magnanini, il coro è composto da una quarantina di artisti. É impegnato per l’intera stagione lirica, partecipa ai concerti dell’Orchestra Filarmonica di Nizza e a manifestazioni speciali.

Dotati di grandi qualità musicali e sceniche, gli artisti del coro hanno la capacità di fondersi in un tutt’uno straordinario, in grado di affrontare qualunque repertorio e le interpretazioni più ricercate di direttori di orchestra e registi. Il coro ha costruito la sua fama in tanti teatri, festival e registrazioni musicali. In occasione dell’inaugurazione del Palais Acropolis di Nizza si è esibito nel Sansone e Dalila di Camille Saint-Saëns con Placido Domingo e Georges Prêtre, nel Guglielmo Tell di Rossini al Théâtre des Champs-Elysées, nella 2a Sinfonia di  Gustav Mahler al Théâtre du Châtelet, La fanciulla del west di Giacomo Puccini, Macbeth di Giuseppe Verdi all’Opéra di Montpellier. Ha inoltre partecipato al Festival «Musiques au cœur » di Antibes di Eve Ruggieri, con la Carmen, La Traviata, l’Otello, Don Giovanni, Il barbiere di Siviglia e la sua esibizione ne La figlia del reggimento di Gaetano Donizetti è stata trasmessa sul canale televisivo nazionale France 2.

Nel marzo 2001, il coro ha registrato un programma dedicato a Giuseppe Verdi, con il tenore argentino Marcello Alvarez. Nell’aprile dello stesso anno ha partecipato all’inaugurazione della  sala Nikaïa a  Nizza. Il coro del teatro dell’Opera di Nizza viene  regolarmente invitato alle Chorégies d’Orange  dove dà il suo apporto ai prestigiosi spettacoli in calendario. Pertanto, ha saputo distinguersi con vari direttori d’orchestra, dal M° Plasson al M° Myun Wung Chung o con registi del calibro di Nicolas Joël o Jérôme Savary.

Il coro dell’Opera di Nizza si è esibito nella Tosca al Théâtre de Massy  nel novembre 2009, nell’Aida ad Avignone nell’aprile 2010  e in Mireille di Gounod nel luglio di quello stesso anno alle Chorégies d’Orange, che nel 2011 hanno festeggiato il quarantesimo anniversario  e in quell’occasione il coro si è esibito in due delle più celebri opere di Verdi: l’Aida e il Rigoletto.

Questa formazione esce spesso dalle «mura» del Teatro dell’Opera per prendere parte ai grandi eventi organizzati dalla città.

Nel dicembre 2012 il coro ha  partecipato, insieme a tutte le forze vive del teatro dell’Opera di Nizza, alla produzione del Simon Boccanegra di Verdi andato in scena alla Royal Opera House di  Mascate  (Sultanato dell’Oman).